C.T.M. “La Passeggiata”

Comunità Terapeutica per Minori

INTRO

Inizia la propria attività nel dicembre 2007, il progetto è finalizzato alla presa in carico terapeutica di minori in età compresa fra i 15 ed i 18 anni e per un massimo di 10 presenze, con problematiche psichiatriche, nell’area dei disturbi della personalità o della prepsicosi.

La comunità risponde ai requisiti stabiliti dalla D.G.R. Piemonte n. 25-5079 del 18 dicembre 2012.

La CTM è intesa come una struttura prevalentemente indirizzata a pazienti subacuti, per i quali sia necessario un allontanamento dall’ambiente di provenienza per favorire il ripristino delle condizioni indispensabili alla crescita individuale.

COLLOCAZIONE

“La Passeggiata” è situata nella zona Bagni in un tratto di strada, dalla quale prende il nome, al numero civico 42. La struttura, che si rifà ad un ambiente familiare, è distribuita su tre piani, dove si articolano locali dedicati agli spazi comuni per le attività di laboratorio e ludico-ricreative e locali riservati ai ragazzi, che possono personalizzare secondo le proprie inclinazioni.1

La collocazione in un edificio di proprietà e appena fuori dal centro abitato favorisce l’opportunità di utilizzare il terreno circostante per promuovere iniziative all’aria aperta. La complessità dei bisogni individuali e le necessità terapeutiche degli adolescenti con disturbi psicopatologici richiedono esplicitamente un supporto clinico ed uno educativo, che devono necessariamente integrarsi. Il primo è rivolto ad una presa in carico farmacologica e psicoterapeutica del minore e conseguentemente offre supporto e sostegno anche alla famiglia di appartenenza; il secondo consiste nel creare un collegamento con il mondo scolastico e lavorativo per costruire un tessuto sociale, al quale il minore possa fare riferimento, utilizzando la presenza dell’educatore per superare fatiche e incertezze legate all’età e alle problematiche.

STILE D’INTERVENTO

Ogni adolescente ha dei riferimenti educativi che, utilizzando modalità condivise in equipe, gestiscono gli aspetti burocratici e funzionano da intermediari con i riferimenti territoriali (scuola/lavoro, spazi ricreativi e aspetti sanitari).

Con l’inserimento, ha inizio una valutazione diagnostica sulle condizioni e competenze relazionali del minore che diventa premessa per un possibile processo clinico.

La presa in carico, prevista per un massimo di 8 mesi, deve poter preparare un terreno adeguato alla costruzione di un progetto di accompagnamento alla crescita.

L’ équipe di lavoro si differenzia tra clinica ed educativa.

L’équipe clinica è costituita da professionisti (psicologi, psicoterapeuti e neuropsichiatri infantili) dell’Associazione Tiarè Torino.

L’équipe educativa, risorsa della cooperativa, è composta da educatori, terapisti della riabilitazione psichiatrica e operatori socio sanitari che fanno riferimento al coordinatore e al responsabile dell’area minori.

La riuscita di un progetto è favorita da un buon livello di scambi e interazioni tra i vari professionisti e dalla collaborazione delle famiglie di origine, anche loro sostenute dalla rete di supporto creata per il ragazzo.

Contatti coordinatore del servizio
cell: 339 42 82 655

Per informazioni:

MAGO DI OZ SOCIETAʼCOOPERATIVA SOCIALE ONLUS - Comunità Terapeutica per Minori CTM “La Passeggiata”

Passeggiata Fonte Fredda n° 42 - Acqui Terme (AL)

Tel. 0144.57346

Fax. 0144.57346

ctmmagodioz@alice.it