Centro San Paolo

Il progetto di Centro di aggregazione giovanile e sportiva oratoriale San Paolo offre la possibilità ai giovani Centro ricreativo e culturale polifunzionale con attività per minori e adulti: può ospitare convegni, corsi di formazione, incontri, feste, laboratori, centri estivi, bar.
Gli obiettivi del progetto “Centro S. Paolo” sono:
stimolare e coinvolgere i giovani della parrocchia e del canellese in generale nella gestione di un’area e di servizi educativi e ricreativi e sportivi di valore sociale, culturale e religioso utilizzare l’area per attività sociali affini alla pastorale giovanile dando risposta o stimolando idee e azioni dei programmi dei gruppi giovanili e di volontariato coinvolti mettere a disposizione di Canelli ed in particolare della parrocchia e di quell’area residenziale un luogo di gioco, incontro, cultura-intercultura, sport e solidarietà rivitalizzando, a Canelli uno spazio che è l’unico di quel genere.
Destinatari dell’iniziativa
I destinatari dell’iniziativa sono principalmente ragazzi/e, giovani e famiglie della parrocchia e del canellese, in particolare:
bambini e ragazzi tra 6-13 anni, che saranno coinvolti ( suddivisi in sottofasce di età) in: catechismo e gruppi dopocresima, utilizzo area giochi, proposte ricreative, proposte attività educative, doposcuola, centri estivi, attività sportive, luogo di aggregazione, luogo di ritrovo per le famiglie, promozione di sport libero.
giovanissimi e giovani tra 14-25 anni (suddivisi in sottofasce di età) che saranno coinvolti, secondo le modalità previste al punto 3 del progetto educativo, in: gruppi di animazioni giovanili parrocchiali e interparrocchiali, percorsi di formazione per animatori/educatori, attivazione competenze per la l’organizzazione e gestione del centro, collaborazioni con l’associazionismo e il volontariato, nella promozione di idee e attività in ambito di sport, del tempo libero, musica, cultura, educazione e solidarietà ecc..
Giovani adulti oltre i 26 anni e famiglie che saranno coinvolti in: gruppi parrocchiali ed interparrocchiali di formazione, proposte e idee di partecipazione sociale e di cittadinanza attiva, coinvolgimento in attività di volontariato, incontri di sostegno alle problematiche relative alla famiglia, all’educazione dei figli, e al mondo giovanile, al lavoro, nella formazione per animatori/educatori, nell’organizzazione di attività all’interno del Centro con utilizzo delle strutture con iniziative di aggregazione e attività di pastorale giovanile e famigliare.
Descrizione delle attività
Con l’avvio del progetto educativo sono previste gradualmente le seguenti attività:
Svolgimento delle attività della pastorale (catechismo, gruppo dopo cresima, gruppo catechisti, gruppo famiglie e altre riunione parrocchiali)
Avvio del “Gruppo educativo” (di cui il curriculum allegato), attivazione delle proposte formative e ultima definizione del progetto di start-up
Coinvolgimento dei soggetti collaboratori e delle categorie di persone destinatari dell’iniziativa nella costituzione della Consulta di Indirizzo e del Comitato per le Proposte e conseguente attivazione di un breve percorso formativo a loro rivolto
Programmazione del livello operativo gestionale attraverso una fase preparatoria di studio e formazione rivolta alle persone coinvolte della Cooperativa Sociale, parrocchia e gli altri soggetti collaboratori .
Apertura del campo da calcio, bar/cucina e diffusione dei prodotti del commercio equo solidale e biologico con creazione di spazi ludico-didattici-educativi-ricreativi gestiti sia all’interno che all’esterno (corsi, laboratori, doposcuola, centri estivi, spazi gioco didattico-sperimentale)
Attuazione delle proposte educative attraverso la promozione di gruppi di giovanissimi e giovani divisi per fasce di età omogenee partendo dall’età del dopo cresima, offrendo loro percorsi educativi e di riflessione sulle tematiche più vicine alla loro realtà adolescenziale e di giovani.
Attivazione delle proposte formative rivolte ai giovani finalizzate alla preparazione al servizio di animazione e/o educazione e al loro inserimento nel “Gruppo educativo”
Utilizzo degli spazi annessi quale campo da calcio, da volley, parco giochi, campo da bocce, sala multifunzionale per proporre attività sportive, ricreative ed educative che sappiano conciliare la cultura del corpo a quella della solidarietà ed accoglienza in un progetto educativo più ampio di crescita umana.
Messa a disposizione e/o organizzazione in comune alle associazioni e realtà territoriali delle strutture per l’attuazione di tornei sportivi ed iniziative di solidarietà, culturali, musicali, artistiche e del tempo libero in genere.
Organizzazione di iniziative rivolte a giovani, adulti e famiglie di sensibilizzazione, informazione e formazione su temi quali ad esempio: sviluppo interculturalità-educazione alla pace, ecumenismo, altra economia, risparmio e finanza etica.
Attività di sensibilizzazione, promozione e formazione su temi: genitori e figli diritti umani ed in particolare di minori.

Centro San Paolo – V.le Italia n. 15 – Canelli – tel. 327 0808804 Prazzo Chiara email prazzo.c@crescere-insieme.it

Per informazioni:

CRESCEREINSIEME SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE ONLUS

Via Togliatti n. 3- Acqui Terme (AL)

Tel. 0144.57339

Fax. 0144.326170

info@crescere-insieme.it